Gocce d’acqua

Gocce d’acqua sul vetro

Accompagnato dalle note del preludio op.28 n.15 di Chopin ho realizzato questa serie di scatti ad alcune gocce d’acqua, di latte e altri liquidi.

drops preludio op.28 n.15 di Chopin
drops preludio op.28 n.15 di Chopin
heart of drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
heart of drops
blue drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blue drop

 Perché ho scelto questo brano? Ecco il motivo: questo brano viene anche chiamato “La goccia d’acqua” perché è caratterizzato da una nota, quel “Lab” ostinato che si presenta in tutto il brano, che ora è un “Lab”, e poi un “Sol#” (che enarmonicamente sono la stessa nota) e questo continuo ribattere del “Lab” ricorda appunto il cadere di una “goccia d’acqua“. Buon ascolto e buona visione!

dark drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
dark drops
white drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
white drop
milk drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
milk drops
gocce di latte still life preludio op.28 n.15 di Chopin
lacrime di latte
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
rimbalzo sull'acqua drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
rimbalzo sull’acqua
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
splash drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
splash
immersione drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
immersione
drops blue still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blue drops
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blue drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blue drops
 blu drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blu
blue drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blue drops
esplosione drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
esplosione
drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
drops
heart of drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
heart of drops
drops impact, drops bouncing on the water
drops impact, drops bouncing on the water
dolce riflesso drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
dolce riflesso
quattro gocce drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
quattro gocce
magico equilibrio drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
magico equilibrio
grey drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
grey drops
one drop still life preludio op.28 n.15 di Chopin
one drop
drops on glass drops still life preludio op.28 n.15 di Chopin
drops on glass
blue drops bouncing on the water still life preludio op.28 n.15 di Chopin
blue drops bouncing on the water
light drop still life preludio op.28 n.15 di Chopin
light drop

(Per realizzare queste foto ho utilizzato la fotocamera Nikon D5000 con l’obbiettivo NIKKOR 60mm Micro un treppiedi Giotto, un telecomando, un paio di fari a led  una lastra di vetro, alcuni pannelli colorati in policarbonato, alcuni fogli di carta, del colorante, uno spry al silicone per impermeabilizzare alcune superfici in modo tale da evitare l’espansione delle gocce, del latte, una siringa per creare le gocce statiche ed un piccolo imbuto con un rubinetto montato su un sostegno artigianale per creare lo stillicidio delle gocce  che rimbalzano sull’acqua e … tanta pazienza oltre che parecchia carta assorbente per ripulire tutto!) Per fotografare una goccia d’acqua e congelarla nella sua forma, dovremo utilizzare dei tempi di scatto abbastanza veloci, partendo da tempi non inferiori a 1/200 sec. Anche in questo caso per ottenere i migliori risultati necessitiamo di un obiettivo macro, nessuno ci vieta di utilizzare un qualsiasi altro obiettivo, che ci porterà poi a fare dei crop un po più spinti (ritaglio dell’immagine finale). L’apertura del diaframma dipenderà dal tipo di scatto che vorremo ottenere e dalla profondità di campo che vorremo. Iniziamo con una semplice insalatiera tonda e profonda.

Precedente Seborga Successivo L' ulivo, (cultivar Taggiasca) il dominatore delle campagne imperiesi