Lingueglietta

Il fotoreportage di oggi è dedicato a Lingueglietta, una frazione collinare del Comune di Cipressa, in provincia di Imperia, inserita nell’elenco dei Borghi più belli d’Italia rimasta uno dei borghi più caratteristici dell’intero ponente ligure.

Lingueglietta

Lingueglietta

Lingueglietta

Simbolo del borgo è la Chiesa Fortezza di San Pietro che risulta immediatamente visibile in quanto disegna in modo unico ed inconfondibile il profilo meridionale del tessuto edificato. Si tratta di esempio forse unico di edificio religioso (risalente alla metà del XIII secolo) trasformato, per ragioni difensive, in fortezza all’epoca delle invasioni barbaresche che colpirono per la seconda volta il ponente a metà del secolo XVI. L’edificio ben si prestava a questo nuovo ruolo: era costruito in zona ripida con buona visibilità verso il mare, all’ingresso del nucleo, con solidi ed alti muri. In questa fase, l’intervento di fortificazione porta alla chiusura dell’ingresso laterale, alla sostituzione della copertura originaria con una volta con soprastante terrazza circondata da alti muri bucati da feritoie, all’inserimento delle caditoie sopra il portone centrale e sul lato nord ed alla realizzazione delle due garitte quali elementi tipici delle fortificazioni liguri.

Chiesa Fortezza di San Pietro a Lingueglietta

Chiesa Fortezza di San Pietro a Lingueglietta

Uno dei borghi più belli d'Italia

Uno dei borghi più belli d’Italia, Lingueglietta

Altro edifico di particolare interesse è la Chiesa parrocchiale intitolata alla Natività di Maria Vergine, che mostra in facciata i segni dei successivi rifacimenti. Il nucleo centrale in pietra risale al XIII secolo; il portico antistante e il portale di marmo sono invece del Seicento.

Chiesa parrocchiale della Natività di Maria Vergine

Chiesa parrocchiale della Natività di Maria Vergine

 Slideshow immagini orizzontali 

La Fortezza vista salendo da via Marconi

La Fortezza vista salendo da via Marconi

 Slideshow immagini verticali 

Lingueglietta si presenta con i caratteristici carruggi recentemente rinnovati e pavimentati. Essi sono orientati in senso longitudinale e collegati fra loro da rampe e passaggi coperti, volte ed archi di chiara impronta medievale. Le case, dislocate a strapiombo sulla valle, sono strette l’una all’altra per formare una cortina di difesa naturale, che qui sostituiva la cinta muraria. Fulcro della vita civile era la loggia municipale, che sotto l’archivolto  conserva intatte le antiche unità di misura in pietra per olio, vino e grano e quella lineare della canna.

Antico municipio con annessa loggia

Antico municipio con annessa loggia

archivolto municipale con le unità di misura

archivolto municipale con le unità di misura

antiche e originali misure in pietra per olio, vino e grano e quelle lineari della «canna»

antiche e originali misure in pietra per olio, vino e grano e quelle lineari della «canna»

LINGUEGLIETTA 057

Lingueglietta

 

Ape Piaggio in paese

Ape Piaggio in paese

La collina dei ruderi del castello dei signori di Lengueglia

La collina dei ruderi del castello dei signori di Lengueglia

damigiane in via Marconi

damigiane in via Marconi

il retro della chiesa fortezza di San Pietro con la sua abside originale decorata peducci e lesene decorate

il retro della chiesa fortezza di San Pietro con la sua abside originale decorata peducci e lesene decorate

Chiesa Fortezza di San Pietro a Lingueglietta con portale sormontato dalle caditoie

Chiesa Fortezza di San Pietro a Lingueglietta con portale sormontato dalle caditoie

 

2 thoughts on “Lingueglietta

Lascia un commento

*